Prenotazione

Escursioni con partenza da Aosta

Dal 1° luglio al 30 settembre

Un menù di 900 Escursioni! Trova la tua e scopri la Valle d’Aosta con le nostre navette!

Un posto nuovo ogni giorno della settimana!

Vini e Castelli - Fénis

lunedì, 8 agosto 2022

Spiacenti le prenotazioni per questa corsa chiudevano alle 17:00 di domenica 07 agosto

Castello di Fénis

Per chi desidera visitare il castello è necessario prenotare la visita.

Grosjean Vins

La famiglia Grosjean è un nome storico del vino della Valle d’Aosta. La cantina sorge a Ollignan, Quart, non lontano da Aosta e il parco ettari è di 10 ettari coltivati in totale armonia con la natura. Lo diciamo perché siamo nel terzo anno di regime biologico e Vincent Grosjean si è fatto carico di una missione importante per il vino valdostano: ritornare alle origini.

Tutto iniziò nel 1969 quando Papà Dauphin imbottigliò per la prima volta per presentarlo alla II Exposition des Vins du Val d’Aoste. Fu l’inizio dell’avventura dei Grosjean, l’entusiasmo li spinse a dedicarsi al vino, tanto che oggi sono i 5 figli a gestire l’azienda.

Quella dei Grosjean è una famiglia dedicata al vino da sempre, da quando era ancora considerato un alimento. E questo ha stimolato e mantenuto viva la passione per la propria terra. Non si usano insetticidi, prodotti chimici e il sistema di allevamento è il Guyot. I vitigni coltivati sono quelli classici valdostani: Petit Rouge, Gamay, il Pinot Noir e la Petite Arvine, a cui con il tempo si sono aggiunti gli autoctoni Fumin, Cornalin, Prëmetta e Vuillermin. Abbiamo a che fare con artigiani del vino che si stanno impegnando in un progetto di territorialità che assume i sapori delle montagne e dei boschi. I vini sono strutturati, ma scorrono naturalmente, hanno profumi sfumati scanditi con eleganza da una vinificazione pulita, dove non esistono forzature. Solo lieviti autoctoni e solfiti al minimo.



Va bene